Il giorno 18 aprile 2023 si è svolta una sperimentazione prototipale relativa ad un progetto di ricerca e sviluppo del sistema “SE.STRI.”.

Pagano S.p.A. continua nella fase di sviluppo del brevetto “Sistema Interattivo per la Segnaletica Stradale”, di cui il sistema SE.STRI ne è una applicazione relativa alla gestione della segnaletica mobile.

L’invenzione riguarda un sistema interattivo capace di identificare e localizzare tutti i segnali definiti dal codice della strada nonché i sistemi segnaletici allegati al DM 10.07.2022, per la segnalazione agli automobilisti delle prescrizioni e indicazioni nell’interazione con le diverse infrastrutture di trasporto.

La sperimentazione ha riguardato l’installazione e gestione di un cantiere stradale temporaneo con il controllo automatico e continuo della posizione e dell’assetto dei segnali stradali ad esso associati effettuato da remoto e da terminale mobile.

La sperimentazione ha avuto esito positivo e sono stati rilevati numerosi vantaggi:

  • Trasmissione, in tempo reale, dello stato dei segnali di cantiere associati al manager di cantiere
  • Riduzione dei tempi di installazione
  • Esatto posizionamento dei segnali

Con l’introduzione di tale innovazione si potranno perseguire ulteriori vantaggi nell’installazione della segnaletica di cantiere:

  • Maggiore sicurezza per gli operatori
  • Riduzione del disagio per gli automobilisti
  • Eliminazione dei costi per l’ispezione continua dell’integrità del sistema di segnalamento
  • Riduzione dei costi di gestione

La sperimentazione del sistema, avvenuta nel Comune di Sant’Arsenio (SA), ha dimostrato la capacità del sistema, gestito mediante un portale web basato su cloud e l’utilizzo di App per gli operatori, di:

  • guidare l’operatore nell’installazione corretta della segnaletica (esatta posizione e direzione segnale);
  • monitorare la correttezza della segnaletica da remoto (sono stati simulate delle cadute e spostamenti di segnali, eventi conseguenti a incidenti o a maltempo);
  • eseguire autodiagnosi per rilevare eventuali malfunzionamenti;
  • avere una copertura di segnale idonea a tutte le tipologie di installazione

Il termine della sperimentazione è previsto per la fine di giungo 2023 e con l’occasione sarà installato un sistema prototipale di segnaletica intelligente su un reale cantiere stradale.

Condividi questo articolo!

Post Correlati

  • Pagano S.p.A. partecipa con successo alla giornata studio sulla “Sicurezza delle Gallerie Stradali”

  • Pagano S.p.A. prima azienda valdianese ad ottenere la certificazione della parità di genere

  • Mille Infrastrutture – Rete d’imprese